Archivi categoria : legale

ORIENTAMENTI DEI GIUDICI – MARZO 2019

1) Pulizie scale in condominio. Il quesito. Con quale maggioranza deve essere approvata la delibera che impone ai condomini di pulire le scale? La risposta della Corte. La delibera deve essere approvata all’unanimità. Infatti, il diritto-dovere di ciascun condomino di provvedere alla manutenzione delle cose comuni comporta certamente non solo l’obbligo di sostenere le spese,…
Per saperne di più

Amministratore di condominio: revoca assembleare e giudiziale

La revoca assembleare. L’amministratore di condominio può essere revocato dall’assemblea di condominio in ogni tempo, con la maggioranza prevista per la sua nomina oppure secondo le modalità previste dal regolamento di condominio. È sempre l’assemblea che, convocata per la revoca o in seguito alle dimissioni dell’amministratore, nomina il nuovo. È necessaria una giusta causa per…
Per saperne di più

PROCEDIMENTO DI ACCERTAMENTO TECNICO PREVENTIVO

Il procedimento di accertamento tecnico preventivo previsto dall’art. 696 del codice di procedura civile viene spesso utilizzato in campo immobiliare, poiché ha come precipuo scopo quello di verificare, con urgenza, lo stato dei luoghi, l’eventuale causa dei danni eventualmente presenti e la valutazione dei danni stessi. Pensiamo, ad esempio, ad un’azione di garanzia per vizi…
Per saperne di più

Bolletta dell’acqua sproporzionata rispetto ai consumi: come comportarsi?

Il contatore dell'acqua è uno strumento che ha il compito di misurare con precisione il consumo dell'acqua dell'utente. In base al consumo registrato dall'apparecchio viene poi fatturata al cliente la bolletta dell'acqua. Il volume di consumo indicato nel quadrante si riferisce al totale dei metri cubi conteggiati dall'installazione dello stesso. Per calcolare il consumo in…
Per saperne di più

CONTRATTI A CANONE CONCORDATO: RISPARMI FISCALI SU IMU E CEDOLARE SECCA

Rinnovato l'accordo territoriale per l' Area Metropolitana Bolognese La congruità del canone dovrà essere asseverata dall'associazione dei proprietari e da quella degli inquilini   Rinnovato l’Accordo Territoriale per i Comuni dell' Area Metropolitana Bolognese relativo ai contratti di locazione a canone concordato previsti dalla Legge 9 dicembre 1998 n. 431. L’ Accordo tra Associazioni dei…
Per saperne di più

ORIENTAMENTI DEI GIUDICI – DICEMBRE 2018

Impugnazione delibera assembleare. Il quesito. Si può impugnare una delibera assembleare che riporti solo valutazioni e proposte, senza prendere alcuna decisione in merito? La risposta del Tribunale di Roma: No. “Va rigettata, per carenza d'interesse ad agire, l'impugnazione ex art. 1137 c.c. contro il verbale d'assemblea che riporta solo valutazioni e proposte di singoli condomini,…
Per saperne di più

LA PROROGA DEL CONTRATTO CONCORDATO

Uno degli aspetti più controversi delle locazioni abitative agevolate riguarda il rinnovo del contratto dopo la scadenza dei primi 5 anni (nell’ipotesi di 3+2). Sul tema si sono pronunciati diversi Tribunali e si sono delineati due diversi principali orientamenti. Secondo il primo orientamento, che ha trovato espressione nella pronuncia del 07.09.2009 del  Tribunale di Bologna,…
Per saperne di più

LA GARANZIA PER GRAVI VIZI COSTRUTTIVI

Recentemente il Tribunale di Bologna ha emesso un’interessante sentenza in materia di garanzia ex art. 1669 c.c., ovvero la garanzia operante in materia di appalto in favore del committente (o i propri aventi causa – terzi acquirenti) quando l’opera realizzata presenti gravi vizi costruttivi. La vertenza, patrocinata dal sottoscritto avvocato, traeva origine dalla richiesta di…
Per saperne di più